Un’altra difesa èpossibile: l’adesione del Comune di Ferrara

Ferrara Difesa nonviolentaIl consiglio comunale della città estense ha approvato a larga maggioranza (SEL. PD, FC, M5S) un ordine del giorno presentato dai consiglieri SEL e PD.

Con 23 voti a favore dei gruppi consiliari SEL. PD, FC, M5S (e 7 voti contrari dei gruppi FI, Lega nord, GOL, FdI-AN) il Consiglio comunale di Ferrara ha approvato l’Ordine del giorno sull’adesione alla campagna “Un’altra difesa è possibile” presentato dai gruppi consiliari SEL e Partito Democratico.

Dopo la presentazione del consigliere Fiorentini (SEL) nel corso del dibattito sono intervenuti i consiglieri Bazzocchi (M5S), Maresca (PD), Fornasini (FI), assessora Annalisa Felletti, consiglieri Cavicchi (Lega nord), Rendine (GOL), Bova (FC). Per dichiarazioni di voto sono intervenuti i consiglieri Rendine (GOL), Fiorentini (SEL), Anselmi (FI), Bazzocchi (M5S), Spath (FdI-AN), Maresca (PD).

L’ordine del giorno impegna Sindaco e Giunta ad aderire alla campagna di raccolta firme per l’istituzione del Dipartimento per la difesa civile non armata e nonviolenta, a richiedere al Governo italiano una concreta diminuzione degli stanziamenti per spese militari e a sostenere nelle sedi opportune e presso il governo la completa affermazione del processo di difesa europea.

Leggi l’intervento di presentazione del documento del consigliere Fiorentini (SEL)

http://www.leonardofiorentini.it/consiglio/2015/03/30/intervento-di-presentazione-dellodg-unaltra-difesa-possibile/

Leggi il documento approvato

http://www.leonardofiorentini.it/consiglio/2015/03/29/ordine-del-giorno-sulladesione-alla-campagna-unaltra-difesa-e-possibile/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>