Adesione del Comune di Bibbiano alla campagna “Un’altra difesa è possibile”

Comune di BibbianoIl Consiglio Comunale di Bibbiano (RE) ha approvato la mozione, proposta dal gruppo consiliare “Bibbiano Bene Comune”, in cui si aderisce e si sostiene la campagna “Un’altra difesa è possibile”.

Presentata dal capogruppo Maurizio Vergallo (obiettore di coscienza al servizio militare) e stata poi illustrata, a tutti i consiglieri e i cittadini presenti, la proposta di legge di iniziativa popolare dal coordinatore del comitato provinciale e segretario nazionale del movimento nonviolento Pasquale Pugliese.

È stata evidenziata l’assoluta necessità della formazione di una difesa popolare nonviolenta alternativa a quella militare nel rispetto degli articoli 2, 11 e 52  della Costituzione Italiana.

Il Consiglio ha pertanto impegnato l’Amministrazione Comunale a fare richiesta al Governo italiano di prendere in considerazione una diminuzione degli investimenti per le spese militari e contestualmente un aumento dello stanziamento per il Servizio Civile Nazionale e per i progetti di cooperazione internazionale, con l’obiettivo di sostenere i percorsi di sviluppo dei paesi in difficoltà, anche di carattere culturale, educativo e per la promozione dei diritti umani.

L’adesione si tramuterà in azioni concrete atte a sensibilizzare la cittadinanza sulla campagna, impegnandosi a diffondere il materiale nelle varie iniziative del territorio oltre che nelle sedi pubbliche (ufficio al pubblico, biblioteca, etc), incentivando la sottoscrizione della legge di iniziativa popolare.

Si invitano tutti i cittadini di Bibbiano a firmare presso l’URP (Ufficio Anagrafe), aperto tutti i giorni (dal lunedì al sabato) dalle ore 8,30 alle ore 13,00 e il martedì anche dalle 15,30 alle 18,30.

Per maggiori informazioni e per il testo della proposta di legge: http://www.difesacivilenonviolenta.org/

Sito del Comune di Bibbiano: http://www.comune.bibbiano.re.it/servizi/notizie/notizie_fase02.aspx?ID=6995

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>