‘Un’altra Difesa è possibile’, una raccolte firme di Arci per un dipartimento non armato

“Un’Altra Difesa è Possibile” è una campagna di raccolta firme per una proposta di legge di iniziativa popolare finalizzata all’istituzione e al finanziamento di un Dipartimento per la difesa civile, non armata e nonviolenta.

Con questa campagna, i soggetti promotori nazionali (Cnesc – Conferenza nazionale Enti per il servizio civile, Forum Nazionale Servizio Civile, Rete della Pace, Rete italiana per il Disarmo, Sbilanciamoci!, Tavolo Interventi Civili di Pace) puntano a dare concretezza a ciò che prefiguravano i Costituenti con il ripudio della guerra, e che già oggi è previsto dalla legge e confermato dalla Corte Costituzionale, cioè la realizzazione di una difesa civile alternativa alla difesa militare, finanziata direttamente dai cittadini attraverso l’opzione fiscale in sede di dichiarazione dei redditi.

Domani, sabato 24 gennaio, a partire dalle ore 16.00 presso la sede di Arci in piazza dei Ciompi 11 a Firenze, Arci Toscana e Arci Servizio Civile Toscana hanno organizzato un incontro per presentare la campagna e avviare la costituzione del Comitato promotore locale.  Interverranno: Gianluca Mengozzi (Presidente ARCI Toscana), Sara Bandecchi (Presidente ARCI Servizio Civile Toscana), Francesco Mancuso (CISP – centro interdisciplinare scienze per la pace,  Università di Pisa), Sergio Bassoli(Rete della pace), Licio Palazzini (Conferenza nazionale enti per il servizio civile), Martina Pignatti (Tavolo interventi civili di pace), Franco Uda (ARCI Responsabile nazionale pace e disarmo).

Durante l’iniziativa sarà possibile firmare e reperire i moduli per la raccolta firme.

Info e contatti: internazionali.toscana@arci.it; 055-26297272 http://www.difesacivilenonviolenta.org/

raccolta_firme

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>