Un’altra Difesa è possibile, anche a Pavia!

raccolta firme a PaviaAd aprire la conferenza stampa del 3 febbraio 2015 in Sala Consiliare di Palazzo Mezzabarba sulla campagna Un’altra Difesa è possibile, è stata Alice Moggi, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Pavia, che ha ribadito l’adesione del Comune alla proposta di legge di iniziativa popolare, apponendo la sua firma.

A presentare la proposta di legge è stata Ilaria Zambelli, portavoce e referente sul nostro territorio per la Campagna, promossa da sei Reti nazionali che raggruppano oltre 200 associazioni della società civile italiana, del mondo del pacifismo, della nonviolenza e del disarmo che vogliono dare piena attuazione all’articolo 52 della nostra Costituzione (la difesa della patria), istituendo nel nostro ordinamento la Difesa civile non armata e nonviolenta, in coerenza con l’articolo 11 (il ripudio della guerra). La proposta di legge ha l’obiettivo di ottenere un riconoscimento politico, giuridico, finanziario e quindi istituzionale per la difesa civile non armata e nonviolenta.
La raccolta firme è attiva da due mesi e si concluderà il 2 giugno 2015. L’obiettivo è di raccogliere 50.000 firme necessarie alla presentazione presso la Camera dei Deputati della proposta di legge di iniziativa popolare: “Istituzione e modalità di finanziamento del Dipartimento della Difesa civile, non armata e nonviolenta”.
Sono intervenuti anche Maria Piccio per il Centro Servizi Volontariato e , Consigliere Nazionale e Coordinatore del Nord Italia del movimento Pax Christi, ricordando la nascita del movimento e confermando la loro disponibilità a sostenere la campagna e a diffonderla attraverso iniziative pubbliche sul territorio.

Nel concreto, la proposta di legge che i cittadini possono sottoscrivere chiede l’istituzione e il finanziamento del Dipartimento per la Difesa civile non armata e nonviolenta dal quale dipendono i Corpi Civili di Pace e l’Istituto di ricerche sulla Pace e il Disarmo e che abbia forme di interazione e collaborazione con il Dipartimento della Protezione civile, il Dipartimento dei Vigili del Fuoco ed il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

 

Alice Moggi Ass. Pavia

***

I Comuni di Pavia e Provincia dove si raccolgono le firme, presso gli Uffici elettorali, sono:
- Pavia da lunedì a sabato dalle 8.30 alle 13.00
- Bressana Bottarone dal lunedì̀ al venerdì̀ dalle ore 09.00 alle ore 13.00 sabato dalle ore 09.30 alle ore 11.30 lunedì̀ e giovedì̀ pomeriggio dalle 16.00 alle 17.00
- Mortara da lunedì 11/02/2015
- Voghera in via di definizione

1 comment on “Un’altra Difesa è possibile, anche a Pavia!”

  1. Pingback: Zanotelli: no a banche armate, sì a difesa non armata da: Un’altra Difesa è possibile! Campagna per la difesa civile non armata e nonviolenta | ANPI CATANIA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>