Una politica non armata e nonviolenta è possibile?

Venerdì 4 marzo 2016, ore 20.45 – Casa per la Pace “La Filanda” a Casalecchio di Reno

Incontro pubblico con G. Paglia, D. Lugli ed E. Buccoliero su politica, disarmo e difesa civile senza l’uso delle armi

Venerdì 4 marzo alle ore 20.45, presso la Casa per la Pace “La Filanda” (Via Canonici Renani 8 – Casalecchio di Reno), incontro con Giovanni Paglia, Daniele Lugli ed Elena Buccoliero sulle possibilità della politica di fronte alle guerre in corso e in preparazione, e sulla proposta di legge di iniziativa popolare sulla difesa civile non armata.

La situazione internazionale attuale è stata definita (da Papa Francesco) “guerra mondiale diffusa”: bombardamenti, distruzioni, attentati, migrazioni forzate che generano altre morti affliggono vari Stati, dalla Siria alla Libia e dall’Afghanistan al Mali, mentre le reazioni dell’Occidente “pacifico”, ma primo fornitore delle armi alle zone di guerra, oscillano tra paura, isteria, indifferenza e accettazione della risoluzione violenta delle controversie internazionali. A fronte di questo scenario disperante, cosa possono fare gli organi politici nazionali, “Una politica non armata e nonviolenta è possibile?”. A tentare di rispondere, venerdì 4 marzo alle ore 20.45 presso la Casa per la Pace “La Filanda” (Via Canonici Renani, 8 – Casalecchio di Reno), saranno l’On. Giovanni Paglia (deputato Gruppo SI-SEL e membro “Parlamentari per la Pace”), Daniele Lugli (Presidente emerito Movimento Nonviolento) ed Elena Buccoliero (membro direttivo Movimento Nonviolento).

Nel corso dell’incontro verranno anche date informazioni e aggiornamenti sull’iter della proposta di legge di iniziativa popolare “Istituzione e modalità di finanziamento del Dipartimento della Difesa Civile non armata e nonviolenta“, promossa dalla campagna “Un’altra difesa è possibile”, per la quale sono state raccolte le firme necessarie nella prima metà del 2015, che nel dicembre 2015 è stata fatta propria da 6 parlamentari, e che ora è in attesa di discussione alla Camera dei Deputati – una “Fase 2″ che richiede un nuovo impulso “dal basso”.

Arena Pace pubblico

_______________________

Giovanni Paglia, nato a Ravenna nel 1977, ha iniziato la propria attività politica negli anni ’90; dal 2010 al 2013 è stato Coordinatore regionale di SEL per l’Emilia-Romagna, e nel 2013 è stato eletto alla Camera dei Deputati nelle liste di SEL, per cui è capogruppo in commissione Finanze e tesoriere del gruppo. È membro dei “Parlamentari per la Pace”, intergruppo che riunisce circa 70 “deputati e senatori di diverso orientamento politico impegnati a sostenere iniziative legislative e di carattere politico e culturale sui temi della pace, della nonviolenza e del disarmo” in base all’art. 11 della Costituzione.

Daniele Lugli, nato a Suzzara (MN) nel 1941, ha collaborato con Aldo Capitini fin dalla nascita del Movimento Nonviolento, nel 1961, e ne è stato Presidente nazionale dal 1997 al 2010. Dal 2008 al 2013 è stato Difensore Civico della Regione Emilia-Romagna.

Elena Buccoliero è nata nel 1970 a Ferrara, dove svolge attività di sociologa e formatrice, in particolare nell’ambito del disagio adolescenziale e del bullismo. È tra i redattori di Azione Nonviolenta, la rivista del Movimento Nonviolento Italiano, del cui Consiglio Direttivo è membro.

Ingresso libero

A cura del Gruppo Nonviolenza di Percorsi di Pace

Per informazioni: Tel. 051.6198744 – E-mail percorsidipace@libero.it

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>