Tag Archives: Difesa Nonviolenta

Ripudio della guerra: dall’articolo 11 alla proposta di legge

I conflitti armati sono il più grande business del nostro tempo: per cambiare orientamento, una Campagna fondata su Costituzione, disarmo e nonviolenza La guerra è un affare, anzi è l’affare fondamentale del nostro tempo. Ormai le spese militari globali “legali” – e quindi le ricchezze di chi vende le armi, incrementate dai traffici illegali –

Continua

La scelta del Servizio Civile Nazionale – A Sulmona, 23 giugno 2016

Si parlerà anche della nostra campagna “Un’altra difesa è possibile” *** Giovedì 23 giugno 2016 dalle ore 9:00 la Horizon Service Società Cooperativa Sociale di Sulmona organizza il convegno “La Scelta del Servizio Civile Nazionale: un anno da vivere” presso la Sala Conferenze del Palazzo della Provincia dell’Aquila a Sulmona in via Mazara, 42 Al

Continua

Nella “Festa della Repubblica che ripudia la guerra” riparte la Campagna per difesa civile e nonviolenta

I movimenti per la Pace e il Disarmo rilanciano la proposta di legge per la difesa civile, non armata e nonviolenta, e chiedono al Presidente della Repubblica Mattarella di sospendere la parata militare. Anche quest’anno per le realtà che lavorano per Pace, Disarmo e Servizio Civile il 2 Giugno è la “Festa della Repubblica che

Continua

Servizio civile universale, OK del Senato. Soddisfazione CNESC

L’Aula del Senato ha approvato questa mattina l’articolo 8 del testo di legge delega al Governo per la “riforma del Terzo settore, dell’impresa sociale e per la disciplina del servizio civile universale” (ddl n. 1870). Il testo, passato già da una prima approvazione della Camera, è quello uscito dalla Commissione Affari Costituzionali lo scorso 9

Continua

La “difesa” militare non è più una virtù

A 50 anni dal processo a don Milani, un’altra idea di difesa della patria dalle aule di tribunale alle Aule parlamentari Il processo Il 15 febbraio del 1966 Lorenzo Milani veniva assolto nel processo di primo grado (non fece poi in tempo ad essere condannato nel secondo…), nel quale era accusato di “apologia di reato”

Continua