>> dicono di noi

giornale_provincia_tn

Svolti a Trento gli stati generali della difesa nonviolenta e non armata

Articolo pubblicato sul notiziario della Provincia Autonoma di Trento Da Trento nuovo slancio per la difesa civile e nonviolenta. Un nuovo slancio venuto dal convegno degli “Stati generali della difesa civile, non armata e nonviolenta”: due giorni di riflessioni intense ed importanti. Al convegno sono state presentate anche le cartoline di pressione sui deputati, che

Continua

La Pace è

La pace è… anche difesa nonviolenta!

“La pace é” Essere parte della pace, Costuire la pace dal 24/10 al 29/10/2016 presso Chiamamilano (Via Laghetto 2, Milano) L’idea di questo evento nasce dal Forum Internazionale “La Nonviolenza come Forza per la Pace” che si è svolto a Brindisi il 22 e 23 settembre, organizzato dalle associazioni Mondo senza Guerre e senza Violenza-

Continua

Vita Nuova 2016 07 14 _09

Ripudio della guerra: dall’articolo 11 alla proposta di legge

I conflitti armati sono il più grande business del nostro tempo: per cambiare orientamento, una Campagna fondata su Costituzione, disarmo e nonviolenza La guerra è un affare, anzi è l’affare fondamentale del nostro tempo. Ormai le spese militari globali “legali” – e quindi le ricchezze di chi vende le armi, incrementate dai traffici illegali –

Continua

Ragazze Servizio Civile

Servizio civile: disarmati a servizio della Patria

Entro l’anno i decreti attuativi della riforma del Terzo settore, che renderanno operativo anche il servizio civile universale. In attesa della discussione per il servizio civile universale obbligatorio, secondo il testo depositato da Mario Marazziti, presidente della Commissione per le politiche sociali, si lavora ai decreti di attuazione del Servizio civile universale già approvato con

Continua

Al lavoro per la Pace

Servizio civile, dal Governo 9 milioni per i “corpi di Pace”

Tre milioni di euro per ciascuno degli anni 2014, 2015, 2016 per l’entrata “nella fase operativa” della sperimentazione dei Corpi civili di Pace. L’iniziativa – a cura del dipartimento della Gioventu’ e del Servizio civile nazionale, di concerto con il ministero degli Esteri – ha l’obiettivo di promuovere solidarieta’ e cooperazione nazionale e internazionale e

Continua