A Imperia un Tavolo per la Pace e la Campagna Difesa civile

Tavolo Pace ImperiaLunedi 2 febbraio 2015, presso la sede di Imperia del Centro Servizi per il volontariato della provincia di Imperia, si è costituito il “Tavolo per la Pace” nato per promuovere anche in provincia di Imperia la Campagna nazionale “Un’altra difesa è possibile!”

A questo primo incontro erano presenti: Legambiente, Codacons, Associazione Garabombo l’invisibile, C.S.O.A. la talpa e l’orologio, Spes Onlus, Centro Culturale Rosselli, Co.Fa.Mi.Li, Sorrisi in pillole, Arci comitato territoriale di Imperia, Federsolidarietà, Confcooperative, Banca Etica, Libera, Apertamente, Aifo, Pax Christi, Operazione Colomba, Associazione Progetto Famiglia, Mappamondo.

La campagna prevede una una raccolta firme (50.000 su territorio nazionale) necessarie per la presentazione di un progetto di legge volto all’istituzione e al finanziamento di un Dipartimento per la difesa civile, non armata e nonviolenta. Il fine è quello di dare ai cittadini uno strumento istituzionale per organizzare la difesa civile, ovvero la difesa della Costituzione e dei diritti civili e sociali che in essa sono affermati, strumenti non armati di intervento nelle controversie internazionali per la difesa dell’integrità della vita, dei beni e dell’ambiente dai danni che derivano dalle calamità naturali, dal consumo di territorio e dalla cattiva gestione dei beni comuni, della dignità, della pace, del lavoro.

Il Tavolo è aperto a tutte quelle associazioni che vorranno aderire alla campagna dando il loro contributo alla raccolta delle firme.

Per informazioni e adesioni potete scrivere a tavolopace.imperia@gmail.com oppure contattare tra gli organizzatori Diego Bazzanella al 349 2330164 o Claudio Luppi al 333 1895226 dell’ Arci provinciale di Imperia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>